Articoli

Articoli

ARTICOLO DETERMINATIVO

In inglese l'articolo determinativo invariabile ed è:

the

L'articolo determinativo in inglese si utilizza quando un sostantivo è già stato menzionato all'interno della frase:

N

I brought a pen and a pencil, but I left the pen in the shop
|ho comprato una penna e una matita, ma ho lasciato la penna nel negozio|


Davanti a un sostantivo seguito da un'espressione o una frase specifica:

N

The girl in red was in the place where I met you
|la ragazza vestita di rosso era nel posto dove ti ho incontrato|


Davanti a sostantivi che indicano realtà uniche, come:

  • the sky
  • the earth
  • the sun
  • the moon

Davanti a un aggettivo che rappresenti una categoria:

  • The young are impatient.

Davanti ai nomi di mari, fiumi, arcipelaghi, catene montuose, deserti e nomi plurali di nazioni::

  • the Mediterranean
  • the Thames
  • the Hebrides
  • the Pennines
  • the Sahara
  • the United States

In espressioni come:

  • I'm going to the country.
  • I'm going to the pictures.
  • I'm going to the seaside.

Non si usa davanti a un aggettivo o pronome possessivo:

  • My house is cosier than yours.

Non si usa con in nomi presi in senso generale:

  • I like yellow flowers.

Non si usa con in nomi propri preceduti da:

  • Mr
  • Mrs
  • Miss
  • Ms
  • President
  • Doctor
  • King
  • Queen
  • Prince
  • Princess.

Non si usa con in nomi di stagioni, mesi, anni e giorni:

  • Summer is my favourite season.
  • Non si usa con in nomi dei pasti:
  • Breakfast is ready.

Non si usa con in nomi singolari di paesi, continenti, isole, città e montagne:

  • Italy is a beautiful country.

Non si usa con in alcune espressioni con: home, work, school, bed, church e hospital; del tipo:

  • I went to work.

Alfabeto Inglese

Fonetica, ortografia e altre generalità

PRONUNCIA E ORTOGRAFIA

Ortografia

L'alfabeto inglese ha 26 lettere la cui pronuncia (secondo il phonetic system) è:

A, a B, b C, c D, d E, e F, f G, g H, h I, i J, j K, k L, l M, m N, n
[ei] [biù] [siù] [diù] [] [ef] [dZiù] [eitS] [ai] [dZei] [kei] [el] [em] [en]

O, o P, p Q, q R, r S, s T, t U, u V, v W, w X, x Y, y Z, z
[ou] [più] [kjuù] [] [es] [tiù] [juù] [viù] ['dÃbljiu] [eks] [wai] [zed]

Le lettere dell'alfabeto inglese sono di genere neutro.

Compitare una parola si dice to spell e per chiedere come si compita una parola si dice:

Saper compitare le parole è molto utile, soprattutto quandfo non se ne conosce l'esatta pronuncia; in questo caso gli inglesi fanno ricorso a un particolare codice di nomi:

A Alfa J Juliet S Sierra
B Bravo K Kilo T Tango
C Charlie L Lima U Uniform
D Delta M Mike V Victor
E Echo N November W Whiskey
F Foxtrott O Oscar X X-ray
G Golf P Papa Y Yankee
H Hotel Q Quebec Z Zulu
I India R Romeo
 

Simboli fonetici

Il segno fonetico ù posto dopo una vocale indica che questa ha un suono lungo.

Il segno fonetico ' indica che la sillaba che segue è accentata.

Vocali

see [siù] father ['faùD«] too [tuù]
i it [it]  hot [ht] à up [Ãp]
e get [get] ù saw [sù] « cathedral [ke'Tiùdr«l]
Q cat [kQt] u put [put] «ù bird [b«ùd]

Ditonghi

eíi day [deíi] au how [hau] there [De«] ou go [gou]
i boy [bi] tour [tu«] ai fly [flai] here [hi«]

Consonanti

lavori in corso

C weich [vaiC] s Messer [mEsŒ] f viel [fiùl] x Fach [fax]
z sein [zain] v wo [voù] g gut [guùt] S schon [Soùn]
ts zehn [tseùn] N lang [laN] tS deutsch [doytS]     [ ]

Divisione sillabica

 

Segni d'interpunzione

. full-stop, period
, comma
; semicolon
: colon
? question-mark
! exlamation-mark
" " inverted commas, quotation-mark
' apostrophe
- hyphen
_ dash
( ) parenthesis
[ ] square brackets
{ } brace
... dots

I CASI

I casi in inglese si costruiscono come in italiano tramite l'utilizzo delle preposizioni (ovvero costruendo il relativo complemento). Le eccezione sono rappresentate dai nomi composti e dal genitivo sassone.